Homepage

Chi Siamo

CRETE PIÈCE UNIQUE unisce design, arti applicate ed esperienza nei settori dell'arte contemporanea e dell'antiquariato. È una realtà attiva e dinamica nata dal talento di Carlo Pastore ed Elisabetta Bovina e dalla passione di Giovanni Bolognini con l'obbiettivo di creare pezzi di design unici. CRETE PIÈCE UNIQUE è molto più che un negozio: è un laboratorio, è uno showroom, è una galleria, è La vetrina del fatto a mano.

Artieri

elicastudio

Elica Studio di Pastore&Bovina

Elisabetta Bovina e Carlo Pastore hanno fondato Studio Elica nel 1990, lavorando nell’ambito delle Arti Applicate e del design. La contaminazione fra le arti è la loro cifra stilistica, avendo scelto di far dialogare la ceramica con pratiche artistiche apparentemente lontane da questa materia, quali la scenografia o le arti performative. Oltre all’autoproduzione, hanno lavorato […]

amaaro

Amaaro

Amaaro! è un laboratorio di progettazione e realizzazione di oggetti in ceramica nato nel 2011 dalla collaborazione tra Claudia e Martino, pittrice e architetto.
Il dialogo fra i due differenti linguaggi creativi ha dato origine ad una fucina di idee in continuo divenire, che prende spunto dalla tradizione e dai diversi linguaggi della comunicazione visiva.

arcolaio arte tessile italiana

Arcolaio Arte Tessile Italiana

Tessitura italiana alla terza generazione, Arcolaio realizza produce da 60 anni tessuti per la casa esclusivamente con fibre naturali quali cotone, lino, canapa, lana.
La resa estetica e la durata nel tempo insieme con accurate rifiniture, caratterizzano ogni prodotto firmato Arcolaio, che offre anche un servizio su misura sia al cliente privato che ai clienti business. Dalla collaborazione fra Arcolaio e Elica nasce Quintessenza, un marchio Arcolaio di complementi tessili d’arredo.
Acqua Aria Terra Fuoco, i quattro elementi necessari per far nascere un tessuto.

Marina e Susanna Sent

Marina e Susanna Sent è un’azienda con sede a Murano in fondamenta Serenella, specializzata nella realizzazione di gioielli in vetro e nella creazione di oggetti artistici: sculture realizzate con tecniche artigianali, dal vetro murrino alla filigrana, piatti in vetrofusione e lampade in tessuto vitreo. Nel 1993, abbandonato l’ambito familiare della decorazione su vetro, le designer fondano una loro impresa. La specificità dell’azienda, che coniuga l’artigianalità con la ricerca di soluzioni innovative, emerge in modo chiaro nella creazione degli originali gioielli in vetro, frutto di un processo di rinnovamento stilistico e tecnico nella lavorazione tradizionale.

Bobò

L’unione: di pensiero e di colori, di materiali e di idee. La fusione della natura con le persone, della filosofia con la cristalloterapia.
Da qui nasce bobò, dall’esperienza di 3 designers che intrecciano e unificano le loro abilità per un fine comune: la continua ricerca del senso estetico e dei benefici propri di ogni singolo gioiello.

Maison 203

Le verdi colline del Prosecco di Valdobbiadene (TV) fanno da cornice al brand Maison 203, nato nel 2011 dall’incontro tra Orlando Fernandez Flores, origini venezuelane e una solida esperienza di design in Foscarini, e Lucia De Conti, graphic designer cosmopolita e grande appassionata di moda. La sintesi dei loro background multiculturali genera Maison 203: un punto di vista inedito sul gioiello contemporaneo, concettuale e decorativo allo stesso tempo, dove il pensiero, attraverso la tecnologia, si trasforma in materia concreta.

malebranche

Malebranche

Ogni gioiello è prodotto interamente a mano. Ogni passaggio della produzione è manuale: disegno iniziale, creazione dello stampo, colata dei metalli, fino ad arrivare alla rifinitura. Tutto il processo è volto all’ideazione di oggetti unici e irripetibili.

Valentina Laganà

Siciliana d’origine, torinese d’adozione, Valentina Laganà, è un’artista del gioiello. Il suo percorso creativo iniziato a Palermo alla facoltà di architettura, proseguito a Firenze dove ha studiato oreficeria, l’ha portata nel 2004 a Torino dove, nel 2013, ha aperto il suo atelier, in cui forgia e disegna gioielli ed oggetti di design unici e contemporanei, espressione […]

Ana Hagopian

I play with paper, cutting and sticking to create volumes and shapes. My source of inspiration is nature and its infinite creations, its limitless colours, its surprising textures. Paper is contradictory, provocative and humble because it is ephemeral. Using it as a material has its roots in the philosophy of arte povera, which restores the value of the idea, intuition, thought and the individual.

Elysia Athanatos

ELYSIA IS A PHYSICAL ARTIST. HER DOMAIN IS THE BODY, THE EROTIC BODY – NOT JUST BECAUSE OF THE KEY ROLE PLAYED BY THE NUDE IN HER PRODUCTION, IN SCULPTURE AS IN DRAWING, but because she always stars from physical contact, a confrontation, a hand-to-hand fight with matter (it is no chance that her media of choice are sculpture and ceramic), in order to transcend the body itself and attain an absolute dimension, what she calls the essence of sentiment.

Tutti gli Artieri

Eventi

2/9 FEB – Under Eva – d’Io. Una personale di Eva Robin’s

La nuova stagione di eventi nella Manicalunga di Crete pièce unique, si inaugura quest’anno a febbraio, nelle giornate di Artefiera 2019.
Protagonista assoluta dello spazio, Eva Robin’s con dipinti e installazioni.
Personaggio pubblico, nota soprattutto in teatro e televisione, Eva dipinge da sempre e la sua pittura è spesso una ripittura, specie di readymade fatto di pennelli e colori a olio, acrilici, cornici barocche e umanità particolari, “i rifatti” come li chiama lei.

30 NOV – Venerdì trenta la gente è più contenta

Anima Volubile in collaborazione con Elica Studio presenta la collezione “Fake Fox”, nuove interpretazioni del classico collo in pelliccia staccabile che diventa morbida lana ricamata; sciarpe con i cuori spinati e kimono in tessuto jacquard stampato della linea Quintessenza di Arcolaio, Teramo. Di se stessa Angela Fuschini, alias Anima Volubile, dice: “Da ragazzina, volevo fare la stilista. Ma poi mi resi conto che non faceva per me, non volevo essere un prodotto in serie.

imm evento pane amore e fantasia

26 OTT / 3NOV – Pane, amore e fantasia

Il prossimo 26 ottobre da Crete saranno apparecchiati i tessuti di Arcolaio, in particolare la collezione Quintessenza, disegnata da Elica, con nuove iconografie: lino cotone jacquard e stampa digitale in dialogo con gli oggetti fantastici di Amaaro, atelier creativo nato dall’incrocio di un architetto, un pittore e la passione per la ceramica. A fare da trait d’union fra loro, il pane, non uno qualunque ma il pane del forno di Calzolari

Eventi passati