novità

PANE AMORE E FANTASIA “Che te magni? Pane. E che ci metti dentro? Fantasia, Marescià” 26 ottobre – 3 novembre Opening venerdì 26 ottobre ore 18,30.
pubblicato da crete il 20.10.2018 alle 18:48:49

PANE AMORE E FANTASIA

“Che te magni? Pane. E che ci metti dentro? Fantasia, Marescià”

cronaca di idee e passioni per un’economia contemporanea

Si dice sempre che la storia è ciclica e- cambiando secolo e macro caratteristiche- si ripete uguale a sé stessa. Succede anche nella moda, fenomeno virale nel nostro contemporaneo; un po’ quello che capita a tanti aspetti del quotidiano, dal lavoro al cibo che mangiamo.

Il titolo del film di Comencini del ’53 calza perfettamente all’evento in programma per il prossimo 26 ottobre nella Manicalunga di Crete pièce unique a Bologna.

La “fantasia”, intesa come creatività, a fare da companatico al pane.

Anche questa volta si ripete il mood di Studio Elica, partner di Crete, nel sapersi mixare e incrociare con realtà diverse: tessuti ceramiche e pane saranno protagonisti di quest’occasione, sotto forma di Arcolaio, Amaaro, il forno di Calzolari; tre diverse realtà produttive con un elemento in comune con Elica, la passione, quella che oggi fa la differenza nel modo di lavorare: con o senza.

Lasciando ad altri il senza e la com-passione, Arcolaio, Amaaro, il forno di Calzolari sono nate e si sono sviluppate solo grazie alla passione per la materia con cui lavorano. Due sono storie famigliari, una è l’incontro e la nascita di un amore.

Il prossimo 26 ottobre da Crete saranno apparecchiati i tessuti di Arcolaio, in particolare la collezione Quintessenza, disegnata da Elica, con nuove iconografie: lino cotone jacquard e stampa digitale in dialogo con gli oggetti fantastici di Amaaro, atelier creativo nato dall’incrocio di un architetto, un pittore e la passione per la ceramica. A fare da trait d’union fra loro, il pane, non uno qualunque ma il pane del forno di Calzolari. E’ Matteo, fornaio, figlio di Franco, “il Fornaio” di Monghidoro, a proseguire una storia antica e nuova al tempo stesso, quella del pane: l’amore per la terra, il grano, il lievito madre, la macina a pietra fanno la differenza.

Allora per una volta l’esperienza da Crete sarà multisensoriale: oltre la vista e il tatto saranno in gioco olfatto, gusto e udito e qualcuno, sentendo il rumore del pane tagliato sul tagliere ripenserà a quando non c’erano negozi di cover lungo le vie ma forni per il pane.

Una cronaca di idee e passioni che diventano economia.

La degustazione di pane del forno di Calzolari sarà bagnata dall’Albana della Tenuta Masselina di Castel Bolognese, Ravenna.

PANE AMORE E FANTASIA

“Che te magni? Pane. E che ci metti dentro? Fantasia, Marescià”

26 ottobre – 3 novembre

Opening venerdì 26 ottobre ore 18,30.

Orari: 10,00 -13,30; 15,30- 19,30.

Domenica e lunedì mattina chiuso.

Crete pièce unique – via S.Felice 48/a Bologna

Info: 051 555206 - 3383773318 – info@cretepieceunique.it

Etichette: novita