Plat du jour > Collezione Ginori ff

Collezione Ginori ff

In occasione di Arte Fiera OFF 2011 Crete–pièce unique, per la rassegna “Plat du Jour”, ha presentato la collezione di piatti: “Collezione Ginori ff” disegnati da Flavio Favelli. L'inaugurazione ha avuto luogo sabato 29 gennaio 2011, ore 19,00. La mostra è rimasta aperta fino a sabato 26 febbraio 2011.

La poetica di Flavio Favelli da sempre si caratterizza come un vero e proprio lavoro di ricerca di cose, successiva appropriazione e nuovo assemblaggio: nei suoi lavori convivono piatti, specchi, mobili, lavagne, lampadari, porte, tappeti, che vengono manipolati e trasformati dall’artista.

Prima dunque c’è il raccogliere – cosa che Favelli fa ossessivamente, da sempre - poi c’è il costruire un oggetto o una architettura che abbia un significato nuovo, e che pur affondando le radici nel passato e nella memoria personale – per Favelli è uno scavo continuo nei ricordi – proietta la propria immagine e la nuova forma davanti allo spettatore, nel presente.

E allora gli oggetti trovati nei mercatini o dal rigattiere o appartenuti alla famiglia sono i materiali con cui Favelli costruisce opere spesso abitabili, dal significato misterioso ma che hanno sempre a che fare con il ricordo.

Perché il ricordo – come dice Favelli – “sembra avere un accento più intimo, privato. E i ricordi sono legati oltre che alle persone agli oggetti. Io vedo, immagino, acquisto, trasformo, creo oggetti”.

I materiali di Flavio Favelli appartengono dunque all’immaginario privato e alla storia della propria famiglia. E in quanto ricordi del passato, visioni, percorsi, attese sono viaggi esposti al rischio dell’interruzione, eternamente sospesi tra la vita e la morte, sulla soglia del “tempo sospeso”.

Maura Pozzati